Noto

NOTO – Riapre la piscina comunale di contrada Zupparda. La gestione è stata affidata momentaneamente all’Asd Velodron, società sportiva netina che si occuperà di coordinare le attività al suo interno in attesa che l’Amministrazione Comunale bandisca la gara per l’affidamento della struttura per 5 anni.

Ieri pomeriggio è stato il sindaco Corrado Bonfanti, accompagnato dalla Giunta Comunale, a dare il via alle attività, ricordando l’importanza che la struttura riveste per l’intera comunità e non solo: “La piscina comunale di Noto – ha dichiarato il primo cittadino – appartiene al territorio e rappresenta un’opportunità di grande valore. La gestione di un impianto così impegnativo non è cosa facile, ma abbiamo fatto di tutto per non privare del servizio i tanti e numerosi appassionati di nuoto e degli sport in vasca. Ripartiamo ancora più forti, convinti che lo sport faccia bene al corpo e alla mente”.

In vasca, poi, sono scesi i giovani di due società siracusane di pallanuoto, per un allenamento-esibizione. Dentro l’impianto di contrada Zupparda sarà possibile seguire corsi di nuoto per tutte le età e praticare altri sport in acqua come hidrobike o acquagym. La struttura è dotata anche di una palestra, così da poter essere utilizzata per la riabilitazione motoria, di spogliatoi separati ed è completamente accessibile anche ai diversamente abili. Prima della riapertura è stata oggetto di un massiccio intervento di manutenzione ordinaria e straordinaria per il ripristino della copertura.

Domenica 20 ottobre, dalle 9 alle 13, è in programma un “open day”, una giornata interamente gratuita durante la quale saranno organizzate lezioni dimostrative sulle attività organizzate al suo interno e già in calendario, dai corsi di nuoto agli appuntamenti con l’hidrobike e l’acquagym.