BELMONE MEZZAGNO  Due ragazzi hanno perso la vita e tre sono rimasti feriti  in un terribile scontro sulla strada provinciale 38, tra il territorio di Misilmeri e l’ingresso del paese di Belmonte Mezzagno, nel Palermitano.

In base ad una prima ricostruzione, viaggiavano a bordo di un Bmw che arrivava dal capoluogo, il quale conducente, un ragazzo di 18 anni, avrebbe perso il controllo.

Intorno alle ore 4 , l’auto (per cause ancora da accertare) è uscita fuori strada  ed è finita violentemente contro un alberoPoi è stata avvolta dalle fiamme, spente dai vigili del fuoco giunti sul posto. Ad intervenire, mettendo in salvo tre dei passeggeri, sarebbero stati alcuni residenti della zona: il fumo ha raggiunto la loro palazzina, sono scesi in strada e hanno lanciato l’allarme.

A perdere la vita, Giorgio Casella, di 17 anni e Kevin Vincenzo La Ciura, di 16 anni. I sanitari del 118 giunti sul posto dopo la tragedia, non hanno potuto fare nulla per salvarli: il primo sarebbe morto subito dopo l’impatto, carbonizzato. Il 16enne è invece deceduto durante in tragitto in ambulanza.

Gli altri tre ragazzi sono stati trasportati al Civico, al Policlinico e al Buccheri La Ferla di Palermo: uno è in condizioni molto gravi.

Le indagini sono condotte dai carabinieri di Misilmeri e di Belmonte Mezzagno.

Loading...