SANTIAGO – Un aereo militare cileno con 38 persone a bordo è scomparso dai radar dopo essere decollato dal sud del Paese per una base in Antartide. Lo ha confermato l’Aeronautica cilena. Secondo le informazioni ufficiali, 17 di quelli a bordo erano membri dell’equipaggio e gli altri 21 erano passeggeri.

Un aereo C-130 Hercules è decollato alle 16:55 dalla città di Punta Arenas alla base antartica del Presidente Eduardo Frei“, si legge in una nota dell’Aeronautica Militare. L’Air Force ha dichiarato di aver dichiarato uno “stato di allerta” per la perdita di comunicazione alle 18:13 con l’aereo, e aveva iniziato un’operazione di salvataggio con aerei e navi della Marina cilena.