AGRIGENTO – Una notte all’insegna della violenza quella del Capodanno agrigentino, dove un ragazzo è stato picchiato all’esterno di una discoteca.

Il fatto si sarebbe verificato al Villaggio Mosè di Agrigento, dove alcune persone avrebbero circondato e picchiato un 28enne, lasciato a terra privo di sensi.

Caccia agli autori dell’aggressione, fuggiti subito dopo aver commesso il resto. La vittima è stata trasportata in codice rosso in ospedale.

Sul caso indagano polizia e carabinieri.

Immagine di repertorio