PIAZZA ARMERINA – Nell’ambito dei controlli straordinari del territorio, volti in particolare alla repressione dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti, gli Agenti del Commissariato di Piazza Armerina, nella giornata del 2 gennaio 2020, hanno sanzionato amministrativamente un cittadino gambiano classe 1999 (F.L. le sue iniziali), residente a San Cono (CT), per il possesso di un involucro in cellophane trasparente contenente una modica quantità di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

In particolare, il personale del Commissariato di Piazza Armerina, al capolinea della stazione degli autobus, identificava molti soggetti che, a bordo di un pullman, provenivano da Catania. Uno di loro attirava l’attenzione degli operatori in quanto assumeva un atteggiamento insofferente al controllo. Gli Agenti, pertanto, approfondivano la verifica e rinvenivano, nella tasca destra del giubbotto, un involucro con una modica quantità di stupefacente per “uso personale”. Dopo gli adempimenti di rito, il giovane veniva segnalato alla Prefettura competente quale “assuntore di sostanze stupefacenti”.