ROMA – Aiace pronta ad assistere i viaggiatori che rimarranno senza biglietto prenotato con Airitaly. “La nostra Associazione di Consumatori – dice il presidente, Giuseppe Spartà – sta seguendo le vicende relative alla liquidazione della compagnia Aerea. Un evento che sta provocando notevoli disagi ai consumatori. I nostri uffici di Roma e Giardini Naxos, sono pronti nel rispondere alle segnalazioni degli utenti preoccupati. La compagnia ha assicurato l’operatività sino al 25 febbraio. Purtroppo rimane un incognita il futuro immediato. È vero che a compagnia ha assicurato che, per i viaggi successivi al 25 febbraio, ci saranno o rimborsi o riprotezione del viaggio. In caso di rimborso il biglietto sostitutivo che si dovrà comprare con un probabile costo aggiuntivo per il viaggiatore. È prassi consolidata, infatti, approfittare delle promozioni sul biglietto se acquistato in largo anticipo sulla data del viaggio. Quando poi la richiesta aumenta si incrementa in maniera proporzionale il costo. Vogliamo, dunque, dare assistenza ai viaggiatori che stanno subendo un autentico disagio. Assieme alla confederazione dei sodalizi che si occupano di queste problematiche ci riserviamo di effettuare anche altre azioni”.