RIPOSTO“Un gesto di grande altruismo, delicatezza e di generosità che dimostra, nel contempo, l’attaccamento alla propria comunità”. Cosi il sindaco di Riposto Enzo Caragliano ha commentato l’iniziativa spontanea di Cristian Previti, titolare di un vivaio e che, non potendo espletare l’attività commerciale a causa dell’emergenza Covid-19, ha deciso di donare piante e fiori di varia tipologia, ai defunti del Cimitero comunale di Riposto.
Stamane, all’interno degli spazi cimiteriali, piante e fiori hanno adornato cappelle e loculi, attraverso eleganti composizioni floreali.