FURCI SICULO – Lotta agli incivili che sporcano il bellissimo litorale di Furci Siculo. E la questione diventa ancora più preminente se gli sporcaccioni in questione sono giovani del posto, che la sera, dopo aver trascorso del tempo insieme, abbandonano di tutto sulla spiaggia (sacchetti di patatine, bottiglie di plastica e non solo) nonostante a pochi metri di distanza ci siano i cestini della differenziata.

Il sindaco Matteo Francilia, ovviamente, non ci sta. Questa mattina il primo cittadino di Furci Siculo ha denunciato e documentato il tutto con un video su Facebook: “Cari ragazzini incivili – ha scritto in un post – imparate cortesemente l’educazione perché i dipendenti comunali non sono i vostri schiavi! Chiedo ai genitori di darmi una mano spiegando ai propri figli che Furci è la nostra casa e si deve rispettare! Altrimenti prenderemo provvedimenti con i Vigili Urbani. Grazie per la collaborazione”.