SANT’AGATA LI BATTIATI Dusty ha organizzato tre giornate dedicate alla raccolta straordinaria di rifiuti ingombranti e Raee (rifiuti e apparati elettrici ed elettronici), non previsti nel calendario settimanale delle frazioni che si espongono quotidianamente, e degli sfalci di potatura.

L’iniziativa “Svuota la cantina” autorizzata dall’Amministrazione comunale di Sant’Agata Li Battiati, si realizzerà in questo mese di ottobre, a novembre e a dicembre, in tre luoghi diversi: 18 ottobre in via Kennedy (parcheggio antistante il campo sportivo); 8 novembre in piazza delle Universiadi; e 13 dicembre al Largo Barriera. L’orario è sempre lo stesso: dalle 9.00 alle 13.00.

Inoltre, per aiutare i residenti a comprendere bene le modalità della corretta suddivisione delle frazioni, Dusty allestirà per ognuna delle tre date, un Info Point per dare informazioni e chiarire i dubbi sulle buone prassi della raccolta differenziata.

Sarà data grande attenzione alla frazione secca (cioè indifferibile che non può essere riciclata, diversamente dalle altre frazioni plastica e lattine, carta e cartone, vetro), perché così facendo, si abbattono concretamente i costi di smaltimento per l’intera cittadinanza.

I cittadini che non avessero ancora ricevuto il calendario settimanale di raccolta e il Dizionario dei rifiuti realizzati da Dusty, potranno ritirare le copie proprio all’Info Point.

COSA SI POTRÀ CONFERIRE

Sarà possibile conferire piccoli rifiuti ingombranti (es. sedie, poltroncine, tavolini, comodini); Raee (ad es. tostapane, frullatore, asciugacapelli, fornetto e/o microonde, ferro da stiro) di dimensioni non superiori ai 24/30 cm; e sfalci di potatura da giardino (siepi e rami secchi, residui vegetali da pulizia dell’orto e dei fiori recisi). Non sarà possibile conferire materiali pericolosi, di risulta, pneumatici, amianto e vernici. Tutti i rifiuti potranno essere conferiti gratuitamente, grazie all’aiuto degli operatori Dusty.

PROCEDURE DI SICUREZZA COVID-19

I cittadini che vorranno aderire all’iniziativa “Svuota la Cantina”, dovranno rispettare le procedure vigenti di sicurezza anti-Covid. Si richiede quindi di:

  • Utilizzare i dispositivi di protezione individuali (mascherine e guanti);
  • Differenziare i rifiuti avendo provveduto, già nella propria abitazione, alla corretta separazione;
  • Evitare gli assembramenti;
  • Rispettare e mantenere la distanza corporea superiore a un (1) metro.