CATANIA – Nella serata di ieri personale delle volanti ha tratto in arresto A.S.R., catanese classe 78, già noto alle forze dell’ordine, resosi responsabile del reato di furto aggravato.

In particolare, una Volante durante il servizio di controllo del territorio, notava un individuo uscire con fare sospetto da un esercizio commerciale in fase di ristrutturazione. L’individuo veniva sottoposto a controllo di polizia, a seguito del quale si accertava che lo stesso aveva appena asportato il portafoglio di uno degli operai presenti all’interno dell’attività.

L’uomo, pertanto, veniva tratto in arresto e, su disposizione del P.M. di turno, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del giudizio di convalida. Il complice che lo attendeva in auto, invece, veniva denunciato in stato di libertà, in concorso, per il medesimo reato.