CALATABIANO – Da lunedì 25 gennaio fino al 31 maggio 2021 (o comunque fino ad esaurimento pasti) sarà nuovamente attivo il servizio mensa per la scuola dell’infanzia e primaria dell’Istituto comprensivo “G. Macherione” di Calatabiano.

A preparare e distribuire il pranzo agli alunni sarà la Soc. Coop. “Laborintegra” alla quale l’ente ha affidato il servizio, tramite trattativa sul MePa, per la fornitura totale di 4.550 pasti.

“Dopo una consultazione con la dirigente scolastica – dichiara l’assessore ai servizi scolastici, Vincenzo Ponturo abbiamo stabilito le modalità per la riattivazione del servizio in totale sicurezza per gli alunni. La ditta utilizzerà la cucina della scuola per la preparazione dei pasti; questi ultimi verranno poi consegnati, all’interno di lunch box a chiusura ermetica, direttamente in classe. Ciò consentirà ai nostri alunni di consumare il pranzo restando seduti al proprio banco, nel rispetto delle vigenti norme anti contagio”.

Tramite avviso, l’ente ha informato la cittadinanza sulle modalità di distribuzione dei primi buoni mensa, avvenuta nei giorni 20 e 21 gennaio.

La seconda tranche dei buoni potrà essere ritirata, previo pagamento della quota di compartecipazione di € 2,00 per ciascun buono, nei giorni: martedì 26, mercoledì 27 e giovedì 28 gennaio, dalle ore 15:30 alle ore 17:30, presso la “Sala ex combattenti” di via V. Emanuele.

Sarà possibile acquistare un massimo di 10 buoni per volta per ciascun alunno.

“E’ possibile acquistare i buoni – prosegue l’assessore Ponturo – direttamente dal sito istituzionale dell’ente, tramite il sistema PagoPa, che in molti hanno già utilizzato. Invitiamo, quindi, i cittadini ad utilizzare questo sistema di pagamento al fine di evitare assembramenti, nell’ottica di tutelare la salute pubblica”.