Lo scorso 10 ottobre, intorno alla mezzanotte, durante un’attività di verifica documentale eseguita da personale della squadra di Polizia di Frontiera Aerea in servizio presso l’aeroporto di Catania, nei confronti dei passeggeri di un volo in arrivo dalla Romania, è stato tratto in arresto il cittadino italiano S.S. di 40 anni, sul quale pendeva un’Ordinanza di applicazione della misura della custodia cautelare in carcere, per il reato di rapina.

Il reato era stato commesso lo scorso mese di luglio, a opera dell’arrestato, e di una sua complice straniera, insieme alla quale depredava la propria vittima del denaro in contanti, di una collana d’oro e dell’autovettura di cui era in possesso.

A conclusione degli atti di rito, l’arrestato veniva associato presso la Casa Circondariale di Catania “Piazza Lanza” a disposizione della A.G. competente.