Un incontro informativo sul bando pubblico Gal relativo alla Misura 4.1 “Sostegno agli investimenti nelle aziende agricole”. L’iniziativa è stata promossa dal Gal Terre dell’Etna e dell’Alcantara. Ad illustrare i contenuti, i requisiti, le condizioni di ammissibilità dei progetti ai finanziamenti è stata Martina Indelicato (Ufficio piano Gal). L’azione è finalizzata all’ammodernamento del sistema produttivo agricolo e agroalimentare attraverso un regime di sostegno per le imprese agricole che realizzano investimenti materiali o immateriali, volti al miglioramento del rendimento globale e al riposizionamento delle stesse sui mercati. “Un bando che – afferma il presidente del Gal, Piero Mangano – aiuta le aziende agricole che vogliono migliorarsi, innovarsi con l’introduzione di nuove tecnologie, e aumentare il valore delle produzioni (prodotti agri- coli e zootecnici) seguendo un percorso di qualità tale da ampliarne così la dimensione economica. Abbiamo scelto Zafferana, come luogo per la presentazione, perché è tra i nostri 26 Comuni all’interno del Gal ed è uno dei centri più importanti per la produzione del miele e diversi apicoltori potranno trarre beneficio dai nostri finanziamenti che vanno dal 50 al 60% a fondo perduto e variano a seconda che l’azienda sia ubicata ad una quota media pari o superiore a 500 metri. Mettiamo a disposizione un milione e 300 mila euro. Il massimo previsto per ciascun progetto è di 100.000 euro».