I Carabinieri della Stazione di Pedara, in esecuzione di un provvedimento per l’esecuzione di pena detentiva emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale della Repubblica di Catania, hanno arrestato il 41enne Nunzio DI FAZIO, del posto.

L’uomo, già agli arresti domiciliari, era stato arrestato il 15 dicembre del 2019 nella flagranza del reato di furto in Sant’Agata Li Battiati dai Carabinieri della locale Stazione, proprio mentre era intento a rubare le ruote, impreziosite da fiammanti cerchioni in lega, di una Peugeot 308 parcheggiata lungo la pubblica via.

Nell’occasione, tra l’altro, l’uomo stava caricando la refurtiva su una Fiat Punto che, manco a dirlo, era anch’essa oggetto di furto appena perpetrato nel vicino comune di San Giovanni La Punta.

Il DI FAZIO dovrà espiare la pena di 2 anni e 2 mesi di reclusione ai domiciliari presso la propria abitazione, con applicazione del braccialetto elettronico.