GELA – Un uomo di 40 anni di Gela è stato ferito da più colpi di arma da fuoco ma non è in pericolo di vita. E’ successo lunedì sera, ma si è appreso oggi, nel quartiere Scavone, nelle vicinanze di via Rio de Janeiro, dove Fabio Argenti, vive con la sua famiglia. Ricoverato all’ospedale “Vittorio Emanuele” è stato sottoposto ad intervento chirurgico.

I carabinieri avrebbero sottoposto ad accertamenti un pregiudicato per reati di mafia ma al momento non sarebbe stata applicata alcuna misura cautelare. Argenti ha anche lui dei precedenti penali e dopo un lungo periodo di detenzione aveva intrapreso un periodo di recupero e ricominciato a lavorare.