Connect with us

SPETTACOLO

Rassegna teatrale Palco Off: “L’arte della resistenza”

CATANIA – “L’arte della resistenza” è il nuovo spettacolo in scena il 17 e 18 Febbraio presso Zō Centro Culture Contemporanee, nel cartellone della rassegna teatrale Palco Off.  Lo spettacolo chiude una trilogia, composta da “Coro di Babele” e “Mi Ricordo”, entrambi andati in scena nell’ambito della rassegna durante le scorse edizioni; il primo, inoltre, è stato premiato dal Fringe Milano OFF e portato con successo al Festival di Avignone 2022 e 2023 e in Tunisia al Festival Méditerranéen de Théâtre 2023. “L’arte della resistenza”, a sua volta, è già vincitrice del Bando “Sicilia di scena” – Teatro Biondo Palermo 2023 e del Bando “Chiamata OffIine” – Ferrara Off 2022.

Lo spettacolo si rivolge essenzialmente alla generazione Y, i Millennials, nati tra l’inizio degli anni ottanta e la metà degli anni novanta. Ma non è solo a questi che gli attori pongono dei quesiti, considerati universali: “Si può fare teatro quando si è depressi?”  “E cosa si può fare quando si è depressi?”.  Lo spettacolo pone l’attenzione sulla condizione degli artisti, delle lavoratrici e dei lavoratori, ma anche di uomini e donne che vivono il presente, il mondo reale, con le sue difficoltà e contraddizioni.

“L’arte della resistenza” è stato pensato per un pubblico internazionale: i testi sono tradotti anche in inglese e in francese. Porta in scena tre attrici e un attore, su un palco vuoto che diventa la base su cui percorrere le zone d’ombra di animi lacerati e usurati da anni di crisi economica, sociale, politica e culturale, in un continuo gioco meta/teatrale che stimola il pubblico a una partecipazione attiva.

Gli spettatori saranno coinvolti dai personaggi, dalle loro scelte di vita, dai loro compromessi e rinunce. Resistenza è responsabilità, è una full immersion nell’amaro e nel cinico che regolano possentemente i rapporti umani. “L’arte della resistenza” non porta in scena solo la disillusione, ma la speranza che i sogni possano generare, ancora, il cambiamento.

 “L’arte della resistenza” è una produzione di  Barbe à Papa Teatro, testo e regia di Claudio Zappalà, con la partecipazione in voce di  Elvio La Pira, con Chiara Buzzone, Federica D’Amore, Totò Galati, Roberta Giordano, in collaborazione con Spazio Marceau e C.T.M. (Centro Teatrale Meridionale) e con il supporto di Theatron 2.0.

“L’arte della resistenza” tiene alto lo standard degli acclamati successi dei precedenti spettacoli della rassegna dopo il clamore di Itinerdante, Happy Days, Seconda solo ad Elisabeth  Taylor  e Dio non parla Svedese

Inizio spettacoli Sabato ore 21.00 e Domenica ore 18.00. Dopo ogni spettacolo si terrà un incontro con gli “Artisti dell’OFF”.

Continua a leggere

SPETTACOLO

Catania: il 6 aprile l’anteprima nazionale di “Un Viaggio Per Incontrare Mimì” con Giancarlo Giannini

Settimane di riprese e mesi in sala di montaggio per la post produzione del film “Un viaggio per incontrare Mimì”, con protagonista Giancarlo Giannini che ripercorre, a distanza di cinquanta anni, le stesse tappe, attraverso la Sicilia, che lo portarono da Palermo a Catania, prima di iniziare a girare le scene di “Mimì Metallurgico”.

E’ stata ufficializzata la data dell’ anteprima nazionale con unica data nell’isola, prima spiccare il volo e raggiungere i siciliani sparsi nel mondo, In attesa, infatti, della sua distribuzione nella sale cinematografiche, piattaforme e canali nazionali ed esteri, sarà Catania la sede ideale per l’ anteprima dell’ultimo lavoro cinematografico del regista siciliano Alfredo Lo Piero. Il progetto di “Un viaggio per incontrare Mimi” è partito subito dopo che Giannini, appena rientrato in Italia dopo il riconoscimento della stella sulla Walk of Fame di Hollywood, aveva inaugurato il CINE CT, l’integration village ideato proprio da Lo Piero. Il film è impreziosito dalla straordinaria partecipazione di Tuccio Musumeci, anch’egli nel cast di “Mimì metallurgico”, e di Claudio Musumeci, Alessandro Caruso ed Enrico Terrana.

L’anteprima nazionale si terrà sabato 6 aprile, alle 20:30, al Teatro Metropolitan di Catania. Saranno presenti, tra gli altri, la produzione, il regista, l’intero cast artistico e le maestranze siciliane che hanno collaborato e che operano all’interno del CINE CT ideato da Lo Piero: Salvo Legname per le colonne sonore, Giuseppe Di Blasi per la direzione della fotografia, Antonio Todaro al montaggio, ed ancora Sebastiana Chiarenza ai Costumi, Mirko Miceli alle Scenografie, Andrea Ragusa al parrucco, il pluripremiato Pietro Tenoglio al trucco. Un’organizzazione professionale di altissima qualità, made in Sicily.

Continua a leggere

ATTUALITÀ

A Catania anteprima nazionale di “Un viaggio per incontrare Mimì” con Giancarlo Giannini

CATANIA – Settimane di riprese e mesi in sala di montaggio per la post produzione del film “Un viaggio per incontrare Mimì”, con protagonista Giancarlo Giannini che ripercorre, a distanza di cinquanta anni, le stesse tappe, attraverso la Sicilia, che lo portarono da Palermo a Catania, prima di iniziare a girare le scene di “Mimì metallurgico”.

E’ stata ufficializzata  la data dell’ anteprima  nazionale con unica data nell’isola, prima  spiccare  il  volo e raggiungere  i siciliani sparsi nel mondo. In attesa, infatti, della sua distribuzione nella sale cinematografiche,  piattaforme e canali nazionali ed esteri, sarà Catania la sede ideale per l’ anteprima dell’ultimo lavoro cinematografico del regista siciliano Alfredo Lo Piero.  Il progetto di “Un viaggio per incontrare Mimi” è partito subito dopo che Giannini, appena rientrato in Italia dopo il riconoscimento della stella sulla Walk of Fame di Hollywood, aveva inaugurato il CINE CT, l’integration village ideato proprio da Lo Piero. Il film è impreziosito dalla straordinaria partecipazione di Tuccio Musumeci, anch’egli nel cast di “Mimì metallurgico”, e di Claudio Musumeci, Alessandro Caruso ed Enrico Terrana.

L’anteprima nazionale si terrà sabato 6 aprile, alle 20:30, al Teatro Metropolitan di Catania. Saranno presenti la produzione, il regista, l’intero cast artistico e le maestranze siciliane che hanno collaborato e che  operano all’interno del CINE CT ideato da Lo Piero: Salvo Legname per le colonne sonore, Giuseppe Di Blasi per la direzione della fotografia, Antonio Todaro al montaggio, ed ancora Sebastiana Chiarenza ai Costumi, Mirko Miceli alle Scenografie, Andrea Ragusa al parrucco,  il pluripremiato Pietro Tenoglio al trucco. Un’organizzazione professionale di altissima qualità,  made in Sicily. L’anteprima sarà completata dal brindisi e dal rinfresco offerto da Masseria Carminello e  Nonna Vincenza.

Continua a leggere

SPETTACOLO

Appuntamento in teatro con: “Dante fra le fiamme e le stelle”

CATANIA – Il sesto appuntamento della rassegna teatrale 2023-2024 di Palco Off avrà luogo da Zō Centro Culture Contemporanee il 9 e il 10 Marzo, con lo spettacolo di Matthias Martelli “Dante fra le fiamme e le stelle”.

Con la consulenza storico-scientifica del professore Alessandro Barbero, la regia di Emiliano Bronzino, l’accompagnamento musicale di Lucia Sacerdoni al violoncello, l’autore porta in scena Dante, il Sommo Poeta, ripercorrendone la vita dall’infanzia all’esilio. Attraverso i versi della Vita Nova e della Divina Commedia, tra poesia, passione, politica, amori, conflitti, Martelli restituisce un Dante Alighieri nella sua complessità, collocando le sue opere non solo nel contesto storico dell’Italia a cavallo del 1300, ma in ciò che quegli anni rappresentavano e rappresentano in rispondenza alla nostra contemporaneità.

Il personale percorso di teatro “giullaresco” dell’autore, unitamente alle sue qualità drammaturgiche, ci consegnano un Dante Alighieri ventiquattrenne umano, ricco di speranze, diverso dalle raffigurazioni dello stesso poeta tramandate nei secoli.

Con questo spettacolo, la rassegna teatrale Palco Off pone l’accento, ancora una volta, sui temi sociali che caratterizzano l’uomo e i suoi contrasti interiori, indipendentemente da ogni tempo storico. Dopo Itinerdante, Happy Days, Seconda solo ad Elisabeth Taylor, Dio non parla Svedese, L’arte della resistenza, sarà Dante fra le Fiamme e le Stelle a coinvolgere il pubblico, al quale, a fine spettacolo, si proporrà come da prassi l’incontro con il protagonista.

Inizio spettacoli sabato ore 21.00 e domenica ore 18.00

Continua a leggere

Notizie più lette