Catania

CATANIA – La Città di Catania ospiterà lunedì e martedì prossimi, 20 e 21 giugno, l’Assemblea generale di Federcasa al Grand Hotel Baia Verde di Aci Castello.

L’evento è stato organizzato dall’Istituto Autonomo Case Popolari di Catania con il patrocinio della Presidenza della Regione Siciliana ed i lavori saranno aperti alle ore 10.30 da Angelo Sicali, Presidente dell’Istituto, unitamente al Presidente nazionale di Federcasa, Riccardo Novacco. A seguire i saluti istituzionali del Presidente della Regione Siciliana, on. Nello Musumeci, del Commissario della Città Metropolitana di Catania, Federico Portoghese, e del Sindaco facente funzioni di Catania, Roberto Bonaccorsi.

Nella sezione denominata “Spazio Sicilia”, introdotta dal coordinatore regionale di Federcasa, Felice Vitale, saranno portati i contributi sull’innovazione “dell’abitare sociale”, e verrà presentato anche il progetto di “social housing” realizzato dall’I.A.C.P. di Catania, in corso Indipendenza. A seguire verranno illustrate altre proposte progettuali a cura degli I.A.C.P. di Ragusa, Trapani, Siracusa e Caltanissetta.

Interverranno, inoltre, l’ing. Lidia Tulipano sul tema: “Come riqualificare il patrimonio I.A.C.P.: tempi, strumenti, vantaggi per il territorio” e il prof. Giuseppe Margani, coordinatore del progetto E-SAFE finanziato dall’Unione Europea, sul tema: “Riqualificazione antisismica ed energetica di edifici pubblici e privati”. Nel pomeriggio interverranno l’ing. Fabio Schilirò e il dott. Marco Genta, del Consorzio “Etna Hi Tech”, i quali si soffermeranno sul tema: “Comunità energetiche, nuove opportunità”.

I lavori della giornata saranno conclusi con l’intervento dell’on. Marco Falcone, Assessore regionale delle Infrastrutture e della Mobilità della Regione Siciliana. L’Assemblea generale di Federcasa si riunirà, inoltre, nella mattinata di martedì 21 per l’approvazione del Bilancio e la sintesi dei lavori della giornata precedente.

“Siamo onorati di ospitare un evento così importante – ha detto il presidente dell’Iacp di Catania, Angelo Sicali, membro della Giunta nazionale di Federcasa – che pone la Città di Catania e la Sicilia al centro del dibattito nazionale sull’abitare sociale. Abbiamo la consapevolezza che il tema casa, purtroppo, è assente dall’agenda politica del nostro Paese. Proprio per questa ragione si pone l’esigenza che Federcasa svolga un’azione sempre più incisiva nel rapporto con il Governo Centrale e con l’Europa. La scelta della Sicilia è anche un importante riconoscimento per il Governo Musumeci, che dopo anni di commissariamento ha creduto negli I.A.C.P. siciliani, con risultati assolutamente positivi come, ad esempio, lo stanziamento di ben 160 milioni di euro a valere sui fondi del PNRR per la riqualificazione del nostro patrimonio abitativo. Ringrazio, ancora una volta, il Presidente di Federcasa, Riccardo Novacco, l’intera Giunta nazionale e il Direttore generale, Patrizio Losi, per aver scelto la Città di Catania quale sede di questo importante evento di rilievo nazionale”.