Connect with us

SPORT

Pallavolo, Saturnia Acicastello: confermato anche per la prossima stagione il centrale friulano Elia Bossi

Prosegue il mercato in casa Saturnia Acicastello: arriva un’altra importante conferma, quella di Elia Bossi, il centrale triestino che nella scorsa stagione con i colori biancoblu ha disputato 22 partite, con 36 punti, 9 muri vincenti, 59 attacchi di cui solo 4 murati. 

“Appena questa possibilità è diventata concreta non ci ho pensato due volte – racconta il centrale biancoblu, che aggiunge – del resto già nel corso della stagione passata avevo sempre detto di essere felice di fare parte di questo progetto. Non ho mai nascosto di essermi trovato bene, con la società che ha fatto di tutto per metterci a nostro agio e con quel pubblico calorosissimo che non vedo l’ora di riabbracciare”. 

Sul suo impegno non ha esitazioni: “Sono certo che troveremo tutti gli strumenti per affrontare al meglio un campionato di altissimo livello quale è quello della A2 italiana. Ritrovare Luka e Javi ha fatto per me la differenza, vedo in loro due grandi campioni e due grandi amici e ritengo che la scelta della Società di mantenere questo zoccolo duro in continuità con la passata stagione sia un bene per la squadra che sta nascendo”.

Bossi farà ritorno in Sicilia la prossima estate quando inizierà la preparazione agli ordini di mister Placì: “La sua fama lo precede. Ho fatto con lui una lunga chiacchierata al telefono, durante la quale mi ha raccontato il suo piano di lavoro. La sua è un’idea di alto livello sportivo, decisamente chiara, che si sposa alla perfezione con il progetto del presidente Pulvirenti e di tutta la Società”. 

Infine: “In quest’anno ho stretto un forte legame con il territorio. La Sicilia e Catania mi hanno stregato e mi hanno trasmesso un’energia speciale. E se Catania è magica Acicastello è una perla di questo territorio che sarò felice di rivedere e rivivere presto”. 

SPORT

Volley: Nicolò Volpe, centrale classe 2003 è un nuovo giocatore della Cosedil Saturnia Acicastello

Nicolò Volpe è un nuovo giocatore della Cosedil Saturnia Acicastello. Il centrale classe 2003, originario di Ciriè (Torino), nelle ultime due stagioni ha giocato in A2 tra le fila di Reggio Emilia, dopo aver militato nel Vero Volley Monza. Anche Volpe, così come Filippo Bartolucci, è impegnato con la nazionale under 22, nel collegiale che prende il via proprio oggi, lunedì 20 maggio, in preparazione dei Campionati Europei, in programma in Olanda dal 9 al 14 luglio. Il giovane talento piemontese è stato campione europeo under 20 nel 2022, laureandosi anche migliore centrale del campionato. 

“Sarà una bellissima avventura, la prima per me lontano da casa – dice il giovane centrale piemontese – sono molto contento perché so di unirmi ad un gruppo ben costruito con un ottimo allenatore e con alle spalle una società che nel 2025 raggiungerà un importante traguardo: 60 anni di storia. Non vedo l’ora”. 

Da due anni Volpe è impegnato con la nazionale Under 22 e proprio per questo ha stretto un legame di amicizia con Filippo Bartolucci, il cui annuncio in squadra risale alla scorsa settimana: “Ci alleniamo insieme durante i collegiali e l’anno scorso abbiamo giocato insieme un mondiale, è stata una bellissima esperienza che ricordo con piacere e so che questo ci farà incontrare diverse volte nei prossimi mesi in attesa di cominciare insieme gli allenamenti in Sicilia”. 

“Ho sentito parlare molto bene della Saturnia – raccolta Volpe – 60 anni sono un bel traguardo e questo è sinonimo del fatto che si tratta di una società che lavora bene e lo fa con un gruppo che è impegnato ad andare avanti e perseguire gli obiettivi, compreso quello di un rapido ritorno nella categoria superiore. Quella che ci aspetta sarà una stagione lunga e difficile e il grande pubblico del PalaCatania so che potrà fare la differenza”. 

Continua a leggere

SPORT

Acireale, proseguono le attività di “Maggio con i giovani”: gli appuntamenti del weeken

Il programma Maggio con i Giovani, il mese organizzato dalla Città di Acireale, in collaborazione con scuole, associazioni sportive e culturali, Consulta dello sport, Consulta giovanile e Unione Stampa Sportiva Italiana, sostenuto dalla Regione Siciliana, continua nel fine settimana.

Domani, sabato 18 maggio, alle ore 9.30 in Largo Francesco Vecchio l’Associazione “Fiori Ribelli” di Acireale in collaborazione con “”Scandura Fitness” e “Shotokan” di Acireale, organizza la seconda edizione dell’iniziativa sportiva e culturale “#midifendodame”. E’ un minicorso gratuito di difesa personale femminile, aperto a tutti i cittadini che mira a coinvolgere soprattutto gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado con il fine di coniugare “sport e promozione dell’empowerment femminile”: Acireale diventerà una grande palestra a cielo aperto che unisce tutti sotto il baluardo dello sport e delle pari opportunità! Non occorre una preparazione atletica specifica, ma solo un buono stato di salute e voglia di mettersi in gioco.

Sempre domani alle ore 9.00 nella piazza di Santa Maria La Scala è in programma l’attività di Orienteering e Caccia al tesoro curata dal CAl Acireale.

Domenica 19 maggio 2024 alle ore 9.00 la Camminata sportiva “Acireale in movimento 2024” lungo il centro cittadino a cura di CSI e Scandura Fitness, con partenza dal Palavolcan.

Continua a leggere

SPORT

Cosedil Saturnia Acicastello: ingaggiato per la prossima stagione lo schiacciatore statunitense Will Rottman

Will Rottman è un nuovo giocatore della Cosedil Saturnia Acicastello. Lo schiacciatore statunitense con passaporto francese classe 2001, negli ultimi anni ha giocato con la squadra della prestigiosa università americana di Stanford, dove si è laureato. Rottman, che con i colori della sua università ha collezionato un successo dopo l’altro, nel mese di aprile, ha ricevuto dall’American Volleyball Coaches Association l’onorificenza sportiva All-America, dedicata agli sportivi non professionisti, che è così stata assegnata per la seconda volta ad un giocatore di pallavolo. Una giovane promessa del volley internazionale che è pronto ad affrontare il suo primo campionato da professionista e che nella stagione appena passata ha totalizzato 515 punti in 20 partite giocate.

Del suo arrivo in Sicilia, Rottman dice: “Sono molto contento di giocare con la Saturnia. Sono già stato in Italia, ma sarà la mia prima volta in Sicilia. Sono originario del Sud della California e so che mi troverò benissimo”. Sul progetto aggiunge: “Sono onorato di potere lavorare con un tecnico come Camillo Placì e con dei compagni che so essere molto forti e ricchi di esperienza. So che potrò contribuire a questo progetto che prevede un rapido ritorno in SuperLega”. E ancora: “Nei miei anni di esperienza a livello universitario e con la nazionale USA, io ho avuto modo di sperimentare molte cose e molti ruoli, e con la squadra della Stanford Univesity sono stato anche top scorer, mi metterò a servizio del mister per essere pronto in ogni modo”. 

Continua a leggere

Notizie più lette