ADRANO – Il 30 Giugno gli agenti del Commissariato di Adrano hanno arrestato il pregiudicato Samuele Santangelo, classe 2000, a seguito dell’ordinanza di aggravamento della misura cautelare in corso.

Nei giorni precedenti, il giovane, già agli arresti domiciliari, era stato denunciato dal personale del Commissariato, allertato dalla madre, per evasione e minaccia aggravata nei confronti di questa e del compagno. La denuncia non ha impedito al Santangelo di violare ancora una volta le prescrizioni imposte dal regime dei domiciliari, e di continuare ad avere comportamenti lesivi nei confronti della madre e del compagno.