CATANIA – La profilassi per il contenimento ed il contrasto del fenomeno epidemico da coronavirus, tuttora purtroppo in atto ha modificato quest’anno, più d’ogni altro sinora, il consueto approccio all’inizio dell’anno scolastico da parte di studenti, corpo docente e personale addetto.

In tale contesto, condividendo le linee guida impartite dal Prefetto, il Comando Provinciale Carabinieri di Catania ha disposto uno specifico servizio in tutta la provincia etnea al fine di vigilare sul rispetto delle misure di contenimento del virus, nonché di supporto a tutti gli studenti, i loro genitori e i dirigenti scolastici, quest’ultimi preventivamente contattati dai Comandanti di Stazione, al fine di evitare ogni criticità in concomitanza con l’inizio delle lezioni.

Il servizio in questione è stato svolto in modo discreto proprio per non turbare gli alunni, soprattutto quelli in tenera età, generando però consapevolezza della necessità di operare nel rispetto delle normative anti covid-19.